Phuket Thailandia
 

Cerca nel sito

Annunci

Agenti Viaggio 

Agenzie viaggi, Cral, Operatori Turistici, possono richiedere accesso protetto alle offerte di Thailandia-Phuket. Servizi a Terra, escursioni, alloggi, noleggio auto moto, e molto altro materiale tutto in lingua Italiana. Per ricevere pasword di accesso compilare apposito form CONTATTATECI

 

Parlano di Noi

Backlinks
Racconti viaggio


 
Advertisement


Lacrime di coccodrillo? Attuale situazione turismo del dopo chiusura aeroporti. PDF Stampa E-mail
mercoledì 10 dicembre 2008

Chi capisce i Thai è bravo, non solo perchè parlano una lingua davvero difficile, ma per le loro azioni principalmente.
Ci troviamo ora a metà Dicembre, il mese più caotico e fruttuoso senza turisti!
Si Phuket è mezza vuota, poca gente ovunque, resistono solo i nord Europei perchè volano con Charter direttamente senza stop in Bangkok.
I Thai di Phuket “piangono”, si lamentano, solo 10giorni fa RIDEVANO mentre nella capitale continuava assedio degli aeroporti.
Ma il bello è che le loro azioni “distruttive” sono cominciate molto prima, ve ne riporto alcune:

1)Nel mondo c'è la CRISI, e la loro moneta diventa fortissima, una speculazione mai vista prima!
2)Tutti gli indici dicono turismo in flessione, loro aumentano i prezzi di tutto offrendo sempre più scadenti servizi!
3)Diminuiscono i prezzi dei carburanti, la Thai compagnia di bandiera aumenta i prezzi volo!

Sinceramente io alle lacrime di coccodrillo credo ben poco, e forse mi vien da dire:
VE LA SIETE CERCATA!
Appelli sui giornali locali mi sanno di ridicolo:

Fourth quarter airport arrivals down almost 50%

Phuket business community pleads for stability


Secondo me la ricetta per rimediare al pasticcio è quella di riprendersi la credibilità offrendo agli ospiti in Phuket ottimi servizi, belle spiagge, e soprattutto ABBASSANDO I PREZZI!
Forse tutta questa “bufera” serve a fermare la fame di cemento che di fatto sta distruggendo questo luogo, è l'unico aspetto positivo.

Per chi deve viaggiare in terra Thai ed ha già prenotato partite tranquilli, altrimenti non è più una vacanza! Non vi dovete far spaventare dagli avvisi allarmistici del nostro benamato governo:
http://www.viaggiaresicuri.it/?thailandia
Lasciate perdere poi i giornali e media Italiani, ho letto articoli a dir poco vergognosi! Chi voleva tornare in 48ore è stato rimpatriato a spese dello stato Thai, gli altri sono stati sistemati in hotel 5stelle con vitto e alloggio. Nessuno è rimasto ferito, nessuno è stato trattato male, il terrorismo mediatico per deviare il fruttuoso turismo è un'arma potentissima.
Se volete notizie aggiornate e VERE leggete il mio Blog, c'è anche una utile Toolbar da scaricare che si installa nel vostro Broswer.
http://amicidiphuket.ourtoolbar.com/

Per finire la mia ricetta alla crisi turismo in Phuket:

Guardate quanto è bella la nostra isola:
http://www.amicidiphuket.it/pagine/segreti.html
Chi arriva ora si gode la pace assoluta, alta stagione con pochi turisti, davvero unico!
Bisogna aspettare e cercare di riacquistare la credibilità persa, facendo uno sforzo comune, abbassando i prezzi, ed offrendo ai nostri ospiti gli ottimi servizi che hanno reso famosa Phuket nel mondo.
Ci vorrà del tempo, ma noi siamo qui e vi aspettiamo numerosi.
 
< Prec.   Pros. >
Mercoledì, 19 Febbraio 2020 05:09:41

Chi e' online

Meteo

Cambi in loco

Vola a Phuket

Logo

Fly Low Cost

15 Voli
 
© 2007 - 2020 Phuket-Thailandia.it, all Rights Reserved