Phuket Thailandia
 


 
Advertisement


Ex primo ministro ancora guai. PDF Stampa E-mail
giovedì 14 agosto 2008

Ex primo ministro e la moglie scelgono di rimanere in esilio.


Thailandia/ Ex premier Thaksin Shinawatra: non tornero' nel Paese Rimarrà in Gran Bretagna, non risponderà ad accuse di corruzione

Bangkok, 11 ago. (Ap) - L'ex primo ministro thailandese Thaksin Shinawatra ha annunciato che non ritornerà nel suo Paese per rispondere delle accuse di corruzione che preferisce restare in Gran Bretagna.

"Mia moglie e io rimarremo in Inghilterra dove la democrazia è più importante", ha dichiarato Thaksin, potente uomo d'affari di 59 anni al timone del governo dal 2001 al 2006 prima di essere destituito da un colpo di stato militare. "Quello che è arrivato alla mia famiglia, ai miei collaboratori e a me stesso è il risultato di sforzi che mirano a farmi abbandonare la politica", ha aggiunto l'ex primo ministro in una dichiarazione letta dalla televisione du stato tailandese.

Thaksin e sua moglie Pojaman, che erano questo fine settimana a Pechino per l'apertura dei Giochi olimpici, hanno disertato questa mattina una convocazione della Corte suprema di Bangkok, alimentando le indiscrezioni secondo cui la coppia avrebbe optato per l'esilio mentre si intensificavano i procedimenti giudiziari per diversi casi di corruzione. L'ex primo ministro, destituito da un golpe nel settembre 2006, ha successivamente acquistato la squadra di calcio inglese del Manchester City. Il 31 luglio, Pojaman Shinawatra era stata condannata a tre anni di reclusione per frode fiscale in Thailandia ma era stata liberata su cauzione in attesa del processo di appello.

Thailandia/ Ex premier e moglie avrebbero scelto esilio... -2-

Oggi dovrebbe rilasciare dichiarazione alla stampa

Bangkok, 11 ago. (Ap) - Thaksin è arrivato in Giappone il 31 luglio e sua moglie è partita per raggiungerlo in Cina giovedì scorso. Un parlamentare del Partito del potere del popolo (Ppp), legato all'ex primo ministro, ha dichiarato ieri che Thaksin spiegherà le ragioni della sua decisione di restare all'estero in una dichiarazione alla stampa che sarà resa oggi in Gran Bretagna.

"Ho parlato al segretario privato di Thaksin che ha confermato che non ritornerà in Thailandia", ha detto alla stampa questo parlamentare, Pracha Prasobdee. Thaksin, potente uomo d'affari di 59 anni, è stato il capo del governo tailandese dal 2001 al 2006. Dopo il golpe, si è rifugiato in Gran Bretagna dove ha preso il controllo nel luglio 2007 del Manchester City.

L'ex primo ministro e sua moglie sono tornati successivamente in Thailandia ma sono oggetto di una decina di inchieste o procedimenti giudiziari per vicende di corruzione. Thaksin ha sempre professato la sua innocenza e sostiene di essere vittima di una vendetta politica. Alleati dell'ex premier sono tornati al potere nel febbraio scorso dopo elezioni democratiche vinte dal Ppp, ma generali e giudici di Bangkok continuano a esercitare pressioni molto forti sull'entourage di Thaksin. Nel maggio 2007, un tribunale speciale istituito dalla giunta militare aveva proibito a Thaksin di esercitare ogni attività politica per cinque anni. Le autorità hanno inoltre congelato dei beni della famiglia, stimati in oltre due miliardi di dollari.

Bangkok prepara richiesta estradizione per Ex primo ministro in esilio.

Bangkok, 13 ago. (Ap) - Il governo di Bangkok sta preparando la richiesta di estradizione per l'ex premier Thaksin Shinawatra, un tempo l'uomo più ricco della Thailanda, oggi in esilio volontario in Inghilterra, dove - dice - la democrazia gode di maggiore considerazione, e ricercato assieme alla moglie Pojaman per corruzione dopo il golpe incruento dei generali monarchici.

Le agenzie del governo thailandese stanno studiando gli incartamenti per richiedere l'estradizione dell'ex premier Thaksin, in seguito al mandato di cattura internazionale spiccato dalla magistratura thailandese.

Il capo del dipartimento degli affari internazionali della procura tailandese, Sirisak Tiyapan, ha spiegato che il suo ufficio sta "studiando i dettagli legali per il caso di estradizione".

La Corte Suprema tailandese ha spiccato il mandato d'arresto lunedì dopo che Thaksin e consorte non si sono presentati a un'udienza, alla quale erano stati convocati per rispondere a accuse di corruzione.

Fondatore del partito Thai Rak Thai - dichiarato fuori legge dopo il golpe militare del 2006 - Thaksin è stato il primo premier della Thailandia a governare per una legislatura intera. Le elezioni del 2001 gli consegnarono con un plebiscito la guida del paese e Thaksin venne rieletto nel voto del 2005 - che registrò un'affluenza record - grazie al sostegno delle zone più rurali del paese, nel frattempo duramente colpito dallo tsunami. Il golpe del 2006 avvenne mentre Thaksin si trovava all'estero, all'Assemblea generale dell'Onu a New York.

Ultimo aggiornamento ( giovedì 14 agosto 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
Giovedì, 18 Luglio 2019 02:28:12

Chi e' online

Meteo

Cambi in loco

Vola a Phuket

Logo

Fly Low Cost

15 Voli
 
© 2007 - 2019 Phuket-Thailandia.it, all Rights Reserved